Uncharted Duo – flute and piano

Dettagli evento

  • 24 marzo 2018
  • 21:00
  • Ingresso concerto a offerta libera
  • 02.89658114

Quarto concerto della Stagione Classica 2018

Uncharted Duo – flute and piano

Dario Cottica, flauto
Firmina Vittoria Adorno, pianoforte

PROGRAMMA:
Alfredo Casella – Sicilienne et Burlesque op. 23 per flauto e pianoforte
Pierre-Octave Ferroud – Trois pièces pour flûte seule: I. “Bergère captive”, II. “Jade”, III.
“Toan-Yan, la Fète du Double Cinq”
Maurice Ravel – “Jeux d’eau” per pianoforte
Pierre Sancan – Sonatine pour flûte et piano
György Ligeti – “Musica ricercata” per pianoforte
Béla Bartók – Danze popolari rumene, arr. per flauto e pianoforte di Hywel Davies
Robert Muczynski – Sonata per flauto e pianoforte

Obiettivo principe della nostra collaborazione è da sempre stato quello di scovare ed esplorare, tanto nella formazione del duo quanto in altri contesti cameristici, repertori ricercati e audaci che ci permettessero di mettere in luce le piene potenzialità espressive e tecniche dei due strumenti e di liberarci dagli strettissimi vincoli del repertorio flautistico “tradizionale”. Abbiamo spinto le nostre ricerche fino alle creazioni del giorni nostri, convinti che un’attenta scelta della musica che ci è stata messa a disposizione negli ultimi tempi sia essenziale per avvicinare il pubblico ai linguaggi musicali più recenti, spesso complessi e poco apprezzati. Quando poi questo obiettivo può essere perseguito rispolverando dei piccoli capolavori ingiustamente ignorati, l’operazione diventa ancora più appassionante!
Il repertorio che presentiamo in questo concerto sforerà solo brevemente nella musica contemporanea e si struttura come un viaggio lungo il fil rouge dell’esotismo, quell’atteggiamento artistico che si lascia affascinare e influenzare dalle culture diverse dalla propria e si impossessa di nuove suggestioni, atmosfere e stilemi: si tratta di un viaggio essenzialmente geografico, tra Europa, lontano Oriente e Stati Uniti, che disegna una sorta di evoluzione di questo fenomeno culturale.

Ingresso concerto a offerta libera

Programma Stagione Classica 2018