logo

Il Falso d’Autore 15-01-2016

Davanti ad un pubblico delle grandi occasioni, il pianista Adalberto Maria Riva si è esibito in un programma interamente dedicato al “falso d’autore: la trascrizione per pianoforte”. Una breve carrellata attraverso i più disparati modi di arrangiare pezzi celebri permettendo al pianoforte di trasformarsi in un cantante, in un organo, in una grande orchestra sinfonica e dove, come ha più volte detto Adalberto Maria Riva nel corso della serata, “il trucco, ovviamente, c’è, ma non si vede”.
Un programma musicale ricco di virtuosismo tra cui possiamo evidenziare un brano di Bach nella traduzione di Hess e due lieder di Schubert nelle trascrizioni fatte da Liszt e Tausig. Cenno particolare per Adolfo Fumagalli, pianista e compositore ottocentesco molto amato da Riva, qui presentato nella trascrizione per sola mano sinistra del brano “Casta diva”. Il concerto si è tenuto a favore della missione uro-ginecologica a Khulna (Bangladesh) presso il Santa Maria Hospital.

Galleria eventi 2016

data evento:
gennaio 18, 2016