logo

The Musical Box – 01-02-2014

Sabato 1 febbraio in OttavaNota si è parlato e ascoltato musica progressive. Il fenomeno musicale che ha caratterizzato in modo indelebile la storia della musica degli ultimi cinquant’anni. Una serata curata da Alberto Tavazzi, Fabrizio Cremonesi e Piera Scudeletti che con grande passione hanno predisposto un’intensa scaletta per raccontare la storia di dieci anni di progressive concentrata in due ore. Una lunga storia che partendo dai Beatles di “A day in the life” e di altri gruppi musicali (Procol Harum, Aphrodite’s Child, Nice, Pink Floyd) che hanno aperto la strada al progressive con le loro sonorità classicheggianti e psichedeliche, è giunta a “The Lamb Lies Down On Broadway”. Un’ampia panoramica che ha permesso ad un pubblico numeroso ed attento di ascoltare brani (alcuni supportati da video) di gruppi come i Jethro Tull, i King Crimson, i Genesis, gli Yes, il Banco, le Orme e la PFM senza dimenticare il classico dei classici “Tubular bells” di Mike Oldfield.
Una bella serata che ha dimostrato quanta attenzione ci sia ancora attorno a questo movimento musicale e che, possiamo già da ora annunciare, avrà certamente un seguito con una serie di incontri più monotematici.

Galleria eventi 2014

data evento:
febbraio 03, 2014