logo

Quartetto violoncelli – 9-11-2013

Il secondo appuntamento della Rassegna Autunnale di Musica da camera di Ottavanota ha visto l’esibizione di un quartetto di violoncelli con Tobia Scarpolini, Giovanni Marziliano, Ivan Merlini e Enrico Garau.
Una serata interessante con un programma vario e ricco di sorprese. Primo brano, una fresca versione della Polonaise di David Popper, seguita poi dall’impegnativa partitura della Carmen di Bizet e da un’emozionate versione della Pavane pour une Infante defunte di Ravel.
Il programma è poi proseguito con due ragtime (Easy Winners e Agitation rag) di Scott Joplin, musicista che con le sue opere ha nobilitato il ragtime che prima di lui era considerato solo una musica da ballo per locali poco raccomandabili.
Sesto brano un classico dei Queen, Bohemien Rapsody, in una versione decisamente coinvolgente che ha evidenziato la vena classicheggiante del gruppo musicale inglese.
Dai Queen al Parsifal di Wagner, opera di grande bellezza e complessità che al suo debutto nel 1882 fu un sonoro fiasco, qui presentata nella versione per quattro violoncelli del 1894.
Ultimo brano in programma un curioso medley composto dal violoncellista Merlini, con pezzi famosi classici e rock, con note arie di Mozart allegramente mischiate alle note degli Europe, dei Queen, dei Kiss e dei Van Halen proprio per richiamare la modernità della musica classica ed il valore della musica contemporanea.
Prossimo appuntamento con la Stagione autunnale di musica da camera di Ottavanota, SABATO 30 NOVEMBRE alle ore 18.30 con il quartetto per pianoforte e archi Triskelion Ensemble.

Galleria eventi 2013

data evento:
novembre 09, 2013