Albero Magico
Rassegna di spettacoli e animazioni per le famiglie
Costo € 5,00 a persona


DOMENICA 21 OTTOBRE
NINO, IL FIGLIO DI… ARLECCHINO
a cura del Teatro del Secchio di Marcello Ricci

E’ un piccolo personale omaggio alle commedie tradizionali di burattini con il classico happy end che vidi bambino al mio paese nella bassa bergamasca rappresentate da burattinai girovaghi che montavano il teatrino all’interno di un piccolo circo.
La trama e’ molto semplice con protagonisti Gioppino e Arlecchino che raramente comparivano nelle stesse commedie essendo di fatto caratteri con tratti molto simili. In questa storia Arlecchino è segretamente innamorato di Jolanda, la figlia del re di Francia, che per risanare le casse indebitate l’ha promessa in sposa al vecchio ma ricco conte Guarino. I due giovani decidono allora di scappare ma la strega Morgana cognata del re rapisce la principessa per vendicarsi di un antico torto subito. Solo Gioppino con il suo fedele bastone, ingaggiato da Arlecchino riuscirà a sconfiggere la perfida strega, a riportare l’erede al trono dal padre sovrano e a convincerlo che dopo tutto meglio un matrimonio per amore che un matrimonio per interessi. Dalla felice unione tra Jolanda e Arlecchino nascerà Nino.. e vissero tutti felici e contenti.



DOMENICA 25 NOVEMBRE
CHIBO’
“Storie di cantastorie – I grandi personaggi: Leonardo da Vinci”

Le storie piacciono a tutti, grandi e piccini. La cantastorie Chibò vi racconterà i più grandi personaggi di tutti i tempi, con la musica, il teatro e altre sorprese da non perdere. Primo “grande personaggio” Leonardo da Vinci



SABATO 1 DICEMBRE
URCA Un Rompiscatole Come Amico
Spettacolo di circo con I Clowndestini

Entra quando non deve, esce quando lo chiami, salta sopra le sedie, sparisce sul più bello. Ti tormenta ma ti adora, ti disturba e ti consola, è con lui che vai a scuola. È un amico tu lo sai e con noi tu gli dirai… “ma dov’è che te ne vai?”.
Tornano i Clowndestini con l’ultimo nato della famiglia: ecco a voi… ehi vieni qui, ma dov’è che te ne vai? URCA se corre! E tu, vuoi provare a prenderlo?



DOMENICA 27 GENNAIO
LE AVVENTURE DI PULCINELLA
Spettacolo di burattini a cura di Orlando Della Morte

Lo spettacolo, che si inserisce nella tradizione delle “guarratelle” napoletane, è un repertorio di tre racconti: Pulcinella e il cane, Pulcinella e il guappo e L’impiccagione di Pulcinella. Nel primo Pulcinella è alle prese con il furbo padrone di un cane e il suo animale; nel secondo un guappo prepotente gli impedisce di fare la serenata d’amore alla fidanzata Teresina; nell’ultimo Pulcinella, condannato a morte, si prende beffa del boia. Le avventure di Pulcinella comincia con il richiamo del ciarlatano, in costume d’epoca, che invita i bambini a seguire la storia, così come avveniva realmente nelle piazze dal Medioevo in poi.
L’arte delle guarratelle, letteralmente piccole cose, napoletane, è un’arte antichissima che si è mantenuta viva soprattutto grazie alla grande capacità dei burattinai di coniugare memoria e attualità, in un rapporto costante e attento con il pubblico. Personaggio principale delle guarratelle è sempre Pulcinella, l’anti eroe, l’uomo della strada che riesce a sfuggire la morte, a prendersi gioco del potere e della prepotenza pur manifestando egli stesso la paura, il timore e tutti quei sentimenti che non sono appunto dell’eroe ma dell’uomo comune.



DOMENICA 24 FEBBRAIO
DANZE DI CARTA
Spettacolo di teatro danza di Silvia Zerbeloni
con Silvia Martinoli e Silvia Zerbeloni

Carterina, una creatura molto sensibile, vive sola con la sua bianca carta ed attraverso di lei, crea i luoghi che desidera ed immagina.
Ma un bel giorno arriva Colorella: da quel giorno la sua vita non sarà più la stessa.
… Solo nell’ incontro/confronto con l’altro e i suoi colori, Carterina potrà finalmente completarsi, ed il suo bianco mondo con lei.
Lo spettacolo è prevalentemente non verbale e utilizza il linguaggio del teatro danza : corpo e suono dal vivo a raccontare storie ed evocare paesaggi.



DOMENICA 17 MARZO
IL VIAGGIO DELLE SPEZIE
A cura di E’-Vento

Le storie e le spezie, un viaggio intorno al mondo tra deserti, mari, colori, sapori e profumi.





Arte e creatività
Laboratori di manipolazione e decorazione

Costo € 10,00 a bambino (gli adulti non pagano)
Prenotazione obbligatoria



SABATO 27 OTTOBRE
ARTE & AFFINI
Laboratorio di argilla a cura di Silvia Spagnoli

Laboratorio per bambini dai 4 ai 10 anni. Un pomeriggio di gioco creativo in cui i bambini insieme ai loro genitori realizzeranno degli oggetti con l’argilla, un materiale naturale molto plasmabile e dal caratteristico e piacevole profumo umido. Con tanta abilità e fantasia, nasceranno vere e proprie opere d’arte da portare a casa.



SABATO 10 NOVEMBRE
GEPPETTO
Laboratorio di falegnameria a cura di Pietro Raffuzzi

Un laboratorio in cui grandi e piccini possono esprimere tutta la loro fantasia e manualità imparando a riconoscere e a lavorare, a loro misura, il legno.
Nella fase di progettazione e lavorazione proponiamo loro cosa costruire, diamo linee guida sul progettino, indichiamo quali strumenti possono utilizzare (tutti manuali ovviamente!), e quindi al lavoro: prendono misure con il metro, tracciano linee con le squadre, tagliano con i seghettini manuali, carteggiano con la carta vetrata, praticano fori con il trapanino a manovella o con i vecchi girobacchini, assemblano le parti incollando oppure avvitando.
Ed ecco che dall’albero nasce un lavoro artistico, un oggetto stupendo perché realizzato con le mani dei bambini e scaturito dalla loro fantasia.



SABATO 19 GENNAIO
BURATTINI PER TUTTI
Teatro Laboratorio Mangiafuoco con Paola Bassani
Per bambini e adulti

Il laboratorio propone ai bambini e ai loro genitori/nonni di giocare insieme a un gioco speciale, ricco di implicazioni relazionali ed emotive.
Un percorso per avvicinare con leggerezza i partecipanti all’espressione creativa e al gioco della narrazione, in un rapporto che stimola lo scambio espressivo e la creatività attraverso semplici pratiche.
Il laboratorio si occuperà di suggerire alcune tecniche d’assemblaggio per inventare e costruire con materiali differenti (scelti a seconda delle fasce d’età e delle conoscenze già acquisite dal gruppo) figure da animare. Si potrà scegliere così, fra sagome di cartone per ombre, burattini a guanto o a bastone, semplici marionette per raccontare/raccontarsi.
Bambini e adulti potranno sperimentare le proprie capacità manipolative e creative trasformando le suggestioni suscitate da un racconto scritto o illustrato in materiali da animare giocando.



SABATO 9 FEBBRAIO
IL MANDALA
Laboratorio di Tecnica a Mosaico a cura di Silvia Spagnoli

Laboratorio di creazione di un mandala con la tecnica del mosaico diretto.
Dopo una breve presentazione in cui si spiegherà la valenza del cerchio, i bambini saranno invitati a progettare un mandala che si svilupperà partendo dal centro. Verrà poi indicata la modalità della tecnica del mosaico diretto e ogni bambino realizzerà la propria piccola opera, che potrà poi essere utilizzata come sottopentola o come quadretto decorativo




Tutti gli eventi avranno inizio alle ore 16:30