Il pianoforte tra armonia e elettronica: brani originali e improvvisazioni

Dettagli evento

  • sabato | 13 April 2019
  • 21:00
  • Ottavanota
    Ingresso concerti a offerta libera
  • 02.89658114

Emozioni Sovrapposte
Concerto per pianoforte e contaminazioni elettroniche

Roberto Binetti, pianoforte

Roberto Binetti suona circondato da synth, drum machine, sequencer e sampler: un sound crossover per un intreccio di note.
Al centro del palco il pianoforte, che di volta in volta chiama al suo fianco le sonorità elettroniche, tra campionamenti, sequenze e groove ritmici.
Nuovi brani e improvvisazioni, oltre a rielaborazioni di brani tratti dai CD Universo Fantasia e Tempo.

Il tema è un’idea che prende forma, l’improvvisazione è uno stato dell’animo, le mie note nascono dall’unione di questi due elementi della musica che si rincorrono e si sostituiscono fino a completarsi in un intimo affresco.

Roberto Binetti, pianista, compositore, improvvisatore, ha suonato in diverse produzioni televisive RAI e Mediaset, collaborando con i Maestri Peppe Vessicchio, Pippo Caruso e Valeriano Chiaravalle, ha partecipato a progetti discografici e live di musica d’autore, pop e jazz, suonando con artisti come Gloria Gaynor, Rossana Casale, Alex Baroni e molti altri. Compone musiche per teatro, tra cui lo spettacolo teatrale di Ale & Franz Tanti Lati Latitanti. Nel 2015 esce il suo cd Universo Fantasia con brani originali, seguito a settembre 2018 dal nuovo cd Tempo, un progetto di musica totale con il percussionista Ale Pacho Rossi (Elio e Le Storie Tese) entrambi distribuiti da Egea Music. Si esibisce in concerti live e festival (Piano City, Oltrefestival Gubbio ecc) e svolge attività di turnista con diverse band per concerti live e registrazioni discografiche. Dal 2005 collabora con il Coro Ensemble Vocale Ambrosiano Onlus per registrazioni, concerti e manifestazioni culturali a scopo benefico, in Italia e all’estero, curando tra l’altro la registrazione degli ultimi 4 cd, di cui ha composto brani originali.

Programma completo della stagione tango/jazz 2019