logo

Prima della Prima della Scala 29-11-2014

Sabato 29 novembre in Ottava Nota è stata presentata l’opera che andrà in scena il 7 dicembre al Teatro alla Scala: Fidelio di Ludwig van Beethoven.
Come lo scorso anno con la Traviata, eccezionale conduttore della serata Fabio Sartorelli, professore di Storia della Musica al Conservatorio Verdi di Como e Guida all’ascolto dell’opera lirica e del balletto all’Accademia del Teatro alla Scala di Milano
Un’opera certamente non semplice, ma resa coinvolgente dall’abilità del professore Sartorelli che, con l‘ausilio di immagini tratte da una messa in scena americana degli anni ottanta, ha trascinato il numerosissimo pubblico presente in sala, all’interno della storia, a viverne le emozioni e i sentimenti.
“Fidelio”, unica opera scritta da Beethoven, è dedicata all’amore di una donna per il marito; una moglie per star vicino al suo amore in carcere, dove è ingiustamente recluso, si trasforma in un uomo ed in questo difficile ambito fa i più umili lavori. Sempre nella speranza di vederlo e magari liberarlo. Un’opera complessa e con una genesi molto travagliata, in quanto è stata riscritta per ben tre volte con librettisti sempre diversi e con delle nuove Ouverture per ogni edizione.
“Prima della prima” è una iniziativa ormai consolidata di Ottava Nota, una serata dedicata all’opera che verrà presentata il 7 dicembre alla Scala di Milano, spiegata e raccontata in modo da farne apprezzare la musica e la struttura narrativa ad un pubblico sempre più vasto.
E dopo una serata così coinvolgente sarà davvero difficile pensare che il 7 dicembre qualcuno dei presenti a “Prima della prima” non troverà il modo di vedere o ascoltare la diretta dalla Scala “Fidelio”

Galleria eventi 2014

data evento:
dicembre 01, 2014